Le 5 migliori crocchette per cani con dermatite atoopica

La dermatite atopica è una malattia che colpisce tantissimi cani e che può essere decisamente molto fastidiosa, limitando la vita del cane e creando molti problemi al nostro amico peloso.

E’ ovvio che in simili casi occorre farsi seguire da un veterinario specializzato e, nel caso il vostro cane soffra di questa malattia, vi invito personalmente a contattare quanto prima un professionista che vi possa aiutare nel percorso di convivenza con la malattia.

Nonostante ciò, oggi ho il piacere di portarvi il mio piccolo contributo, presentandovi quelli che per mia personale esperienza personale sono i migliori cibi per cani che soffrono di questa malattia.

Lungi da me il volermi sostituire al parere di un medico veterinario, con questo contributo voglio solo condividere con voi la mia esperienza, non avendo titoli o nient’altro a giustificare l’esattezza dei miei stessi consigli.

Penso però che se avessi potuto leggere l’esperienza di altre persone, all’inizio della mia disavventura con la malattia del mio cane, mi avrebbe sicuramente fatto piacere ed è questo il motivo che oggi mi spinge a scrivere.

Come probabilmente è noto a tutti, la dermatite atopica è strettamente legata all’alimentazione del cane. Il primo passo da seguire di solito quando si affronta questo problema, è infatti proprio il cambio nella dieta del cane, fattore che il mio fedele compagno non gradì particolarmente.

Un cibo per cani ipoallergenico impedirà però al cane di avere dolori e prurito, migliorando la qualità del pelo e della sua pelle. Oltre a ciò, simili alimenti hanno di solito altri vantaggi, poiché hanno spesso un’influenza positiva su tutta la digestione dell’animale, migliorando il passaggio del cibo nel tratto gastro-intestinale.

Ecco quindi che oggi cercheremo di comprendere quali sono le migliori crocchette per cani che soffrono di dermatite atopica, disponibili all’acquisto su Amazon. Sono ovviamente disponibili anche in altri siti web, ma quelli pigri come me sanno benissimo che Amazon rimane sempre una garanzia, quando si vuole acquistare qualcosa e lo si vuole ricevere presto.

Dermatite atopica e alimentazione del cane: quali crocchette scegliere?

I cani sono naturalmente carnivori, ma sono ovviamente in grado di digerire numerosi altri alimenti. Questo porta spesso a pensare che abbiano bisogno di una quantità di cereali o di verdure nella loro dieta, superiore a quella che in realtà gli è necessaria.

Alcuni cani, tra le altre cose, soffrono anche di sensibilità ad alcuni particolari tipi di carne: c’è chi fa fatica a digerire il pollame o chi può cibarsi esclusivamente di pesce ad esempio.

Le allergie sono sicuramente uno dei principali sintomi di un’intolleranza al cibo che, spesso, è anche molto difficile da diagnosticare. Le cause delle allergie cutanee variano, ma la scelta di crocchette per cani per allergie cutanee rappresenta di solito un grande aiuto per l’animale e aiuta ad alleviare i sintomi.

Cerchiamo comunque ora di capire quali possano essere le crocchette ideali per i cani che soffrono di dermatite atopica.

Dermatite atopica: quali crocchette scegliere?

#1 Crocchette Farmina N/D Low Grain

crocchette per cani

Ammetto che inizialmente non conoscevo affatto il marchio Farmina. Fu un conoscente a parlarmene molto bene per la prima volta e questo fu il motivo per cui decisi di acquistarla per Hirò, alle prese con le sue prime reazioni allergiche dovute dal cibo.

Quando scoprì che si tratta proprio di un’azienda al 100% italiana, la mia reazione fu di piacevole sorpresa, perché vedere che noi italiani siamo in grado di lavorare bene è sempre un piacere.

In realtà fu la stessa Hirò a decretare la vittoria di Farmina su altri marchi blasonati di crocchette, perché, nonostante lei prediligesse da sempre il cibo umido a quello secco, sembrava gradire di gran lunga questo tipo di crocchette.

Si tratta di un prodotto con ingredienti di alta qualità come agnello, patate e farina di pollo ed è naturalmente privo di allergeni comuni come mais, grano, soia, coloranti e aromi artificiali. Le crocchette sono inoltre ricche di acidi grassi omega che aiutano a mantenere sana la pelle del cane.

D’altronde, la composizione di queste crocchette parla da se: pochi ingredienti, materie prime di ottima qualità, formato delle crocchette ottimale per la masticazione e ottima fragranza: parola di Hirò!

Unico lato negativo? Non semplicissime da trovare nei classici negozi, per questo motivo prediligo solitamente Amazon.

Composizione:

Proteina grezza 28.00%; oli e grassi grezzi 18.00%; fibra grezza 2.90%; ceneri grezze 8.20%; Calcio 1.40%; Fosforo 1.10%; Omega-6 3.30%; Omega-3 0.90%; DHA 0.50%; EPA 0.30%; Glucosamina 1200mg/kg; Condroitina

Sale
Farmina N/D Low Grain Puppy Lamb and Blueberry Medium/Maxi 12...
  • FARMINA N&D Ancestral Grain Puppy Medium&Maxi Lamb dry dog food - 12 kg

#2 Crocchette Purina Pro Plan Medium Adult Optiderma

crocchette per cani

Sappiamo tutti quanto sia importante mantenere in salute i nostri animali domestici, ma avete mai pensato che somministrando una dieta corretta è meno probabile che abbiano reazioni cutanee dovute a sensibilità alimentari?

Questo fattore può pian pianino rappresentare un problema per il proprio cane, perché quando la sua pelle è sensibile, può essere necessario cambiare la dieta.

Fortunatamente Purina ha ideato PRO PLAN OPTIDERMA, che include ingredienti selezionati appositamente da veterinari e nutrizionisti! Il prodotto contiene sia fonti proteiche generiche che specialistiche, come gli aminoacidi, che non solo aiutano a mantenere un bel manto o un pelo lucente, ma prevengono anche i più comuni disturbi canini.

Purina è stata sempre la seconda scelta per Hirò, ma mi è capitato spesso di acquistarla, un po’ per variare dal suo marchio preferito, che a lungo andare la stancava un pochino, ma anche in tutte quelle volte in cui non riuscivo a reperire il prodotto da nessuna parte.

Il prodotto Purina possiede degli evindenti vantaggi:

  • Supporta la cute del cane e rende lucente il pelo;
  • Possiede ingredienti che tutelano la salute delle articolazioni del peloso;
  • Contribuisce a mantenere sano il suo sistema immunitario;
  • Possiede proteine di prima qualità ed è privo di glutine di frumento.

Composizione:

Salmone (17%), riso, proteina disidratata, farina di glutine di mais, grasso animale, mais, farina di soia, semola di mais, polpa di barbabietola disidratata, amido di mais, interiora aromatizzanti, cellulosa, minerali, uovo disidratato, olio di soia, olio di pesce. Fonti di proteina.

Sale
Purina Pro Plan Optiderma Medium Adult Crocchette per Cane con Salmone...
  • Le crocchette cani Purina Pro Plan Sensitive Skin Medium Adult sono un alimento completo per cani adulti di taglia media con pelle sensibile
  • Il cibo per cani Purina Pro Plan Sensitive Skin Medium Adult è formulato scientificamente per supportare una pelle sana e un manto splendente
  • I croccantini per cani Purina Pro Plan Sensitive Skin Medium Adult contiene una combinazione di nutrienti fondamentali che aiuta a supportare articolazioni sane per la vita attiva del tuo cane
  • Purina Pro Plan Sensitive Skin Medium Adult contiene fonti proteiche selezionate per cani con pelle sensibile, formulato senza l’aggiunta di frumento* *Prodotto in uno stabilimento dove si lavorano anche i cereali
  • Le crocchette cani Purina Pro Plan Sensitive Skin Medium Adult sono vendute nel formato 14kg

#3 Crocchette Monge – Vetsolution 

crocchette per cani

Veniamo ora alla terza scelta di Hirò, che mi è capitato di acquistare più di rado, ma che acquistai per la prima volta durante le nostre vacanze al mare, per mancanza dei suoi cibi preferiti.

Il risultato è stato comunque positivo: Hirò ha apprezzato e il prodotto mantiene un’ottima qualità, senza dimenticare che, anche in questo caso, siamo in presenza di un’azienda 100% italiana: la Monge.

Il prodotto contiene con fonti proteiche selezionate e proteine idrolizzate per ridurre il rischio di allergie alimentari. Le crocchette sono inoltre prive di allergeni comuni, come manzo, maiale, soia e grano.

Il lato negativo del prodotto è sicuramente il suo costo abbastanza importante, ma quello positivo è sicuramente la sua efficacia. Ne ho parlato a lungo con proprietari di cani nella stessa situazione della piccola Hirò, ma la sentenza è sempre stata la medesima: i sintomi della dermatite sono scomparsi, il che dunque potrebbe semplicemente tradursi nel fatto che Monge merita pienamente i soldi richiesti!

Composizione:

Proteina di salmone idrolizzata (23%), piselli essiccati, tapioca, patate, grasso animale (olio di anatra), fibra di piselli, grasso animale (olio di pollo), olio di pesce (olio di salmone)*, polvere di carruba, sali minerali, lievito di birra, Xilo–oligosaccaridi (XOS 0,4%), Aloe vera (0,06%), prodotti e sottoprodotti della trasformazione di frutta e verdura fresca (concentrato di succo di melone – Cucumis melo cantalupensis – fonte di superossidodismutasi – 0,005%). *purificato al 99,6% e conservato con antiossidanti naturali.

Sale
Monge - Vetsolution Canine Dermatosi. 12kg
  • Il migliore cibo per il tuo cane
  • Dimensioni: 20 x 45 x 80 cm
  • Composizione principale: pluricomposto

#4 Crocchette Forza 10 Maxi Diet

crocchette per cani

Al quarto posto della nostra classifica incontriamo un altro alimento che ha da sempre destato la mia simpatia: le crocchette Forza.

Si tratta di crocchette specialmente concepite per cani di taglia medio-grande, a base di pesce, alimento che di solito è raramente causa di intolleranze alimentari nei pelosi.

Si tratta di un un alimento ipoallergenico e dermatologico per cani con dermatite atopica grave. Le crocchette sono realizzate con un’unica fonte proteica (pesce secco), che ne facilita la digestione, e includono probiotici e prebiotici per favorire la salute dell’intestino.

Composizione:

farina di pesce 23%, riso macinato 20%, pisello intero, amido di pisello, cruschello di riso, glutine di granturco, oli e grassi (di cui olio di pesce 3%), lievito di birra, idrolisati proteici animali, sostanze minerali, lievito disidratato (Bio MOS), FOS, Grifola frondosa 0.027%, Yucca schidigera, prodotti e sottoprodotti della trasformazione di frutta e verdura fresca (Carica papaya 0.025%), prodotti ottenuti dalla trasformazione di vegetali (Ananas spp. 0.025%), prodotti ottenuti dalla trasformazione di erbe (Aloe vera 0.013%), alghe (Haematococcus pluvialis (astaxantina 0.005%)

Forza10 Maxi Diet Canine Formula Cibo per Cani, Pesce 12 kg
  • Forza10 Maxi Diet Canine Formula Cibo per cani, Pesce 12 kg

#5 Almo nature Holistic Maintenance

crocchette per cani

All’ultimo posto della nostra classifica troviamo invece un marchio molto semplice da reperire e molto conosciuto del settore: la Almo Nature.

La cosa che sicuramente salta subito all’occhio è il prezzo del prodotto: decisamente più basso dei prodotti che abbiamo visto in precedenza.

Il prodotto contiene una buona quantità di carne fresca, pari al 26% (che è buona, ma non eccellente, d’altronde però per proporre un prezzo simile, da qualche parte occorre pure risparmiare).

Tutto sommato il prodotto fa ciò che promette: è gradito al cane, la sua composizione è sufficientemente attenta, ma dall’altra parte della medaglia non raggiunge sicuramente gli standard qualitativi dei prodotti visti in precedenza.

Il mio consiglio è di scegliere questo prodotto se il budget a disposizione per l’alimentazione del cane è ridotto, ma se potete spendere qualche euro in più, meglio prediligere altri marchi.

Composizione:

pesci e sottoprodotti dei pesci (salmone fresco 26%), cereali (riso 14%), sottoprodotti di origine vegetale (inulina di cicoria – fonte di fos- 0,1%), estratti di proteine vegetali, oli e grassi, lieviti, sostanze minerali, mannano- oligosaccaridi. additivi: additivi nutrizionali: vitamina a 22000 iu/kg, vitamina d3 1400 iu/kg, vitamina e 300 mg/kg, vitamina b1 12 mg/kg, vitamina b2 14 mg/kg, calcio dpantotenato 20 mg/kg, vitamina b6 12 mg/kg, vitamina b12 0,15 mg/kg, biotina 0, 50 mg/kg, niacina 25 mg/kg, acido folico 1 mg/kg, l-carnitina 100 mg/kg, solfato di rame pentaidrato 32 mg/kg, chelato rameico di amminoacidi idrato 33 mg/kg, iodato di calcio anidro 1,64 mg/kg, solfato di zinco monoidrato 222 mg/kg, chelato di zinco di aminoacidi idrato 267 mg/kg, solfato manganoso monoidrato 20 mg/kg, selenio in forma organica 80 mg/kg. composizione analitica: proteina grezza 25%, fibra grezza 3,5%, oli e grassi grezzi 14%, ceneri grezze 8%, umidità 8,5%

Sale
almo nature Holistic Maintenance Large con Salmone Fresco - crocchette...
  • Holistic garantisce un pasto appetibile, nutriente e altamente digeribile grazie alla presenza di pesce fresco
  • Conservato naturalmente, privo di additivi, coloranti o conservanti artificiali
  • Garantisce un’alimentazione di alta qualità, completa e bilanciata
  • Alimento secco completo per cani adulti

Che cos’è la dermatite atopica del cane?


La dermatite atopica è una condizione che causa l’infiammazione e il prurito della pelle del cane. La causa esatta della dermatite atopica è sconosciuta, ma si pensa che sia dovuta a una reazione allergica a qualcosa presente nell’ambiente, come acari della polvere, pollini o muffe o nel cibo, col quale il cane comunemente si alimenta.

Quali sono i sintomi della dermatite atopica?


I sintomi della dermatite atopica possono variare da un lieve prurito a gravi lesioni cutanee. Il sintomo più comune è il prurito, che può essere così forte da indurre il cane a grattarsi e mordersi la pelle fino a farla sanguinare. Questo può portare a infezioni secondarie della pelle, che possono essere molto dolorose e fastidiose per il cane. Altri sintomi sono il pelo poco lucente o la sua perdita, arrossamento e gonfiore della pelle e annerimento delle unghie.

Nella mia esperienza, per combattere il forte prurito dell’animale, ho sempre usato, su consiglio del mio veterinario, la soluzione Clorexiderm, che è una sorta di spuma da apporre nella zona arrossata, in grado di dare un pizzico di sollievo all’animale.

Esiste anche sottoforma di shampoo e può essere molto d’aiuto. Lo si trova anche questo su Amazon a questo indirizzo.

Come si cura la dermatite atopica nel cane?

Il modo migliore per trattare la dermatite atopica è somministrare al cane crocchette specifiche per cani con dermatite. Questo tipo di crocchette è di solito ipoallergenico, il che significa che non contengono ingredienti noti per causare allergie nei cani. Inoltre, le crocchette sono spesso arricchite con acidi grassi omega, che aiutano a lenire e curare la pelle.

Quali cibi possono causare la dermatite atopica nel cane?


Esistono diversi alimenti che possono causare la dermatite atopica nei cani. I più comuni sono il grano, il mais e la soia. Questi ingredienti sono presenti in molti alimenti commerciali per cani, quindi è importante leggere attentamente le etichette se il vostro cane soffre di questa patologia. Altri potenziali allergeni sono pollo, manzo, uova, latticini e pesce.

Come posso capire se il mio cane ha la dermatite atopica?

Se il cane si gratta o si morde la pelle più del solito o se si notano arrossamenti, gonfiori o annerimento delle unghie, è importante portarlo dal veterinario per una valutazione. Il veterinario probabilmente eseguirà un prick test cutaneo o un esame del sangue per determinare se il cane è affetto da dermatite atopica. In caso positivo, sarà il veterinario e darvi i primi consigli per il trattamento del problema, consigliandovi i giusti alimenti per il cane e i corretti prodotti per il trattamento delle zone arrossate o del prurito.

Consigli per prevenire la dermatite atopica nel cane

Ci sono diverse cose che si possono fare per prevenire la dermatite atopica nel cane. Innanzitutto, assicuratevi che segua una dieta ipoallergenica che non contenga allergeni noti. Dovreste anche spazzolarlo regolarmente per rimuovere ogni potenziale allergene dal suo pelo. Inoltre, cercate di tenerlo lontano da aree in cui c’è molta polvere o polline, come parchi o campi. Infine, se se pensate che il vostro cane sia entrato in contatto con un allergene, fategli un bagno il prima possibile per sciacquarlo via.

Come individuare la causa della dermatite atopica: il food trial

Nel caso si sospetti che l’animale domestico possa aver sviluppato una reazione cutanea avversa ad uno o più ingredienti presenti nella sua attuale dieta, occorre cercare di comprendere quale possa essere l’alimento scatenante la reazione.

Questo passaggio è di solito abbastanza complicato ed individuare la causa esatta della reazione avversa agli alimenti nei cani e nei gatti può essere
essere abbastanza difficile.

L’unico modo per poter diagnosticare una reazione cutanea ad un alimento è quello di imporre all’animale una nuova dieta per diverse settimane.

Questo processo prende il nome di food trial, che essenzialmente è una dieta ad eliminazione. Di solito si decide di procedere dando al cane (o al gatto) un alimento monoproteico, di modo che sia poi più semplice identificare la causa scatenante il problema.

Al termine della prova alimentare, è possibile eseguire un test alimentare in laboratorio. In queste settimane si verificano le reazioni dell’animale alla nuova dieta che può essere mantenuta, se il cane non mostra il riacutizzarsi del problema o variata nel caso il problema persista.

Dopo un certo periodo, è possibile la reintroduzione della proteina precedentemente eliminata, continuando a monitorare le reazioni dell’animale. Un successivo aumento del prurito, del grattarsi o del leccarsi confermerebbe una dermatite atopica legata ad un ingrediente contenuto nel cibo, con il conseguente ritorno ad una dieta priva di quell’alimento.

Il food trial è di per se l’unico modo per accertare un’intolleranza alimentare ad un determinato ingrediente. Il lato negativo è che costa parecchia fatica, poiché le diete vanno protratte per alcune settimane e per ottenere un esito certo occorre attendere parecchio tempo.

Quali prodotti usare per combattere la dermatite atopica?

Per un corretto trattamento della dermatite atopica del cane, il mio consiglio è quello di seguire 2 semplici passi e utilizzare 3 prodotti molto comuni, oltre, ovviamente a seguire una dieta corretta per il problema.

Il primo prodotto di cui avrete bisogno è sicuramente il Clorexiderm, per disinfettare e pulire le aree arrossate. Posso garantire che si tratta di un prodotto valido ed efficace, perché l’ho provato in prima persona. E’ disponibile eventualmente sempre su Amazon sotto forma di shampoo.

Il secondo prodotto sono delle ottime salviette per cani che si chiamano CLX Wipes e sono molto efficaci per pulire le aree arrossate dell’animale.

La scelta delle crocchette influisce sul decorso della dermatite atopica?

Fortunatamente esistono numerosi tipi di alimenti per cani che soffrono di dermatite atopica, ma la tendenza è sempre più quella di consigliare di prediligere le crocchette al cibo umido.

Le crocchette migliori per contrastare l’insorgere di dermatiti sono di solito detti “grain free”, questi non contengono infatti al loro interno i cereali, che spesso sono la causa dell’insorgere delle dermatiti.

Le allergie ai cereali sono molto comuni, ma per combatterle è sufficiente somministrare al cane alimenti che siano privi di cereali.

Per che soffre di una forma grave di dermatite o di allergie, il veterinario potrebbe prescrivere degli antistaminici, ma nella maggior parte dei casi un cambiamento nella dieta può dare un sollievo significativo. È stato dimostrato che gli acidi grassi come gli omega 3 e 6 hanno un effetto significativo sui sintomi delle allergie cutanee e delle dermatiti, aiutando il cane a mantenere una pelle sana, si riduce notevolmente la possibilità di un’infezione secondaria.

Potrebbe anche interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *