perché i cani leccano i piedi dei padroni

E’ abbastanza noto a chiunque che i nostri cari amici pelosi abbiano abitudini strane e particolari, sia che si tratti di rincorrere ininterrottamente la loro la coda, di ululare alle sirene, rotolarsi nell’erba o leccare le mani del padrone.

Ma a quanti di noi è mai capitato che i nostri cani iniziassero a leccare i piedi? Dal punto di vista umano, questa abitudine può sembrare forse non così bella, eppure i cani amano sbavare attorno alle dita dei nostri piedi.

Perché questa strana abitudine? E’ quello che cercheremo di comprendere oggi all’interno della nostra guida.Per comprendere altri comportamenti sui nostri amici a quattro zampe vi consiglio un libro che approfondisce l’argomento psicologico dei cani.


Perché i cani leccano i piedi?

Esistono varie teorie che cercano di dare una motivazione al perché i cani tendano a leccare i piedi dei padroni, ma è possibile che noi umani non sapremo forse mai il vero motivo che spinge i nostri amici ad un simile comportamento.

Eppure alcune di queste teorie sembrano abbastanza azzeccate ed è questo il motivo che ci porta oggi ad approfondire questi aspetti, cercando di dare una risposta motivata ala questione.

perché i cani leccano i piedi dei padroni

Qualunque sia la causa, leccare i piedi rimane un comportamento abbastanza normale per i cani. Se leccare il piede di qualcuno può sembrare strano a noi umani, è vero che per i nostri cani può essere un importante rituale che segna il legame tra due esseri viventi, un esercizio calmante che i cani sembrano apprezzare particolarmente.

Cerchiamo adesso di comprendere le esatte motivazioni che possono spingere i nostri animali ad un simile comportamento.


#1 E’ una dimostrazione d’affetto

Esistono due principali ragioni che spiegano il motivo per cui i cani adorino leccare i piedi dei padroni o dei conoscenti.

La prima ragione è forse la più semplice: un cane lecca i piedi per dimostrare il proprio affetto!

Spesso questo comportamento non si limita ai soli piedi e i cani tendono a leccare anche il nostro viso, le mani o altre parti del corpo.

E’ vero che i cani in più tenera età riescono a raggiungere i piedi con estrema semplicità ed è forse questo il motivo che li porta a prediligere questa parte del corpo.

Il cane tende a leccare per dimostrare il proprio legame con la persona che ha davanti ed esprimere in questo modo i propri sentimenti.

La seconda motivazione è la tendenza dei cani di leccare i propri simili, ai quali si sentono sottomessi. Ciò significa che il cane potrebbe tendere a leccare i vostri piedi per dimostrare che egli vi riconosce come “capo-branco” e in questo modo rendere esplicito il proprio rispetto nei vostri riguardi.

Il cane tende dunque a leccare per riconoscere il vostro ruolo e la propria sottomissione al padrone.


#2 I cani amano leccare qualsiasi cosa

Vista da un altro punto di vista, occorre dire che alcuni cani tendono a leccare qualsiasi cosa gli si prospetti davanti. Ciò significa che anche i vostri piedi, così facilmente raggiungibili, potrebbero essere una facile preda.


#3 Il cane vuole qualcosa da te

E se invece il cane leccasse i nostri piedi esclusivamente per catturare la nostra attenzione?

Il cucciolo potrebbe aver semplicemente imparato che leccare i vostri piedi è un modo molto semplice per ottenere qualcosa che vuole da voi, anche se fosse solamente la vostra attenzione.

Tanti cani iniziano a fissare il proprio padrone dritto negli occhi per farsi notare, ma se un simile atteggiamento non dovesse funzionare, è abbastanza ovvio che decidano di procedere con un contatto fisico. Talvolta si alzano in piedi, vi corrono tra le gambe o magari iniziano a leccare i piedi con insistenza, solo per ottenere ciò di cui vanno in cerca.


#4 Il cane vuole prendersi cura di te

I cani vengono al mondo accanto ad una madre che si prende costante cura di loro e, per farlo, li lecca spesso e con insistenza, sia per dimostrare il proprio affetto, ma anche per adempiere ad importanti funzioni igieniche.

I cani adulti tendono invece a leccare le proprie ferite per mantenere pulita quella zona ed evitare possibili infezioni e coadiuvare la guarigione. Inoltre, è un atto di conforto, nonché la dimostrazione che forse il cane vuole semplicemente prendersi cura di voi.

perché i cani leccano i piedi dei padroni

Capita infatti spesso che il cane lecchi il padrone quando non sta bene, per cercare di farlo sentire meglio Nella loro testa insomma, questo comportamento è solo un tentativo di aiutare o recare conforto al proprio padrone.


#5 I piedi del padrone hanno un gusto unico

E’ anche vero che spesso i cani hanno dei gusti alquanto particolare e trovano attrazione per cose che noi umani giudichiamo repellenti.

I cani si rotolano volentieri nel fango, mangiano cose piuttosto disgustose e magari trovano irresistibili i vostri piedi sudati e puzzolenti. Non possiamo sapere se la causa sia il sale del sudore attaccato ai piedi o se per puro caso abbiate semplicemente calpestato del cibo in cucina, il cucciolo può sentire il sapore e l’odore qualsiasi cosa con cui avete avuto un contatto e probabilmente lo trova irresistibile.

Se il cane sembra ossessionato dal leccarvi i piedi o le braccia quando siete sudati, potrebbe semplicemente apprezzare il sapore salato o anche soffrire di una carenza vitaminica, anche se è molto più probabile che semplicemente abbia un buon sapore!


#6 Il cane cerca di scaricare lo stress

Il gesto del leccare consente al cane di scaricare endorfine, che altro non sono che l’ormone che allevia stress e dolore. Se il cane si lecca spesso, sia che si tratti dei vostri piedi, delle sue zampe, dei suoi giocattoli o di qualsiasi altra cosa, è possibile sia dovuto alla sua necessità di auto-rilassarsi.

Pensate ora se il suo leccare ossessivo si verifica magari dopo situazioni di stress, come i fuochi d’artificio o magari una vostra assenza prolungata: il leccamento delle zampe potrebbe essere il suo modo per calmarsi dopo un momento stressante.

Leccare aiuta a ridurre lo stress e il dolore, quindi se il vostro cucciolo si lecca in maniera costante, potrebbe essere sinonimo del fatto che è agitato o a disagio.

Se il comportamento non cessa dopo breve tempo e magari l’animale mostra altri segnali anomali, è bene sentire il veterinario per assicurarsi che non ci sia un problema più importante.


#7 Ossessione o compulsione

Qualora infine il cane tenda a ripetere insistentemente il leccamento dei piedi e questo comportamento si protrae a lungo, potrebbe essere un caso di comportamento ossessivo compulsivo.

Alcuni cani sentono un bisogno quasi ossessivo di leccare e i piedi sono di solito il bersaglio più semplice da raggiungere.

Simili comportamenti ossessivi possono avere radici in condizioni mediche o in altri disturbi comportamentali, è quindi sempre meglio consultare un veterinario e magari un comportamentista per esaminare la causa di questo strano comportamento del cane.


Il rinforzo di simili comportamenti

Spesso il leccare di un cane non è un comportamento particolarmente gradito dai padroni e la prima reazione è quella di sgridare e rimproverare l’animale.

Una simile reazione può però generare il comportamento inverso dell’animale.

Il cane ha spesso infatti l’unico obiettivo di attirare la vostra attenzione e il vostro rimprovero gli ha appena dimostrato di essere riuscito appieno nell’intento (anche se in maniera negativa) e potrebbe spingerlo a ripetere la medesima azione.

L’obiettivo del cane è solo quello di farvi concentrare su di loro e leccare sembra un ottimo modo per farlo.

Inoltre, può anche succedere che, nel caso soffriate di solletico, il cane abbia udito le vostre risate e possa aver pensato che abbiate gradito le sue leccate.

Se non amate il fatto che il vostro cane lecchi i vostri piedi, un tentativo potrebbe essere proprio quello opposto, ovvero quello di ignorare completamente l’animale, trasmettendo il messaggio che il suo leccare non ha portato ai risultati sperati, dunque si tratti di un comportamento da non ripetere.


Perché il mio cane mi lecca i piedi subito dopo la doccia?

Una cosa che capita spesso è che il cane tenda a leccare i piedi subito dopo aver fatto la doccia.

È possibile che sia proprio qualcosa che avete appena usato per lavarvi che abbia un odore o un sapore particolarmente interessante per il cane e che quindi lui lecchi i vostri piedi per gustarne il sapore, d’altronde i cani esplorano il mondo con la loro bocca e con l’olfatto

Dopo una doccia, senza dubbio avete un odore diverso. Il cane che vi lecca potrebbe cercare di trovare il vostro solito odore che si nasconde sotto il profumo del bagnoschiuma che avete appena usato. Potrebbe essere, in altre parole, un modo per ritrovare l’odore del proprio padrone, nascosto dai profumi di saponi o deodoranti.


Dovrei impedire al mio cane di leccarmi i piedi?

Per quanto possa sembrare strano, leccare è un comportamento normalissimo per i cani e leccare i piedi è un comportamento altrettanto normale!

Non c’è dunque motivo per cui occorra impedire al cane di leccare i piedi se non perché questo comportamento provochi in voi particolare fastidio.

Se volete impedire al vostro cane di leccarvi i piedi, usate un rinforzo positivo per incoraggiarlo a fare qualcos’altro, come giocare con il suo giocattolo preferito.

Premiate sempre il cane quando evita di leccare i piedi con una ricompensa e tante coccole, in modo che associ il fatto che per ottenere la vostra attenzione esistono dei modi più proficui del leccare i piedi.

Se non doveste riuscite a porre fine al comportamento ossessivo del leccare i piedi, è forse invece il caso di chiedere l’aiuto di un veterinario e di un comportamentista canino per capire quali possano essere le soluzioni ad un problema che comincia a diventare insistente.


Potrebbe anche interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *