12 motivi per cui i cani abbaiano forte

Quali sono le motivazioni che portano ad un cane ad abbaiare? Scopriamolo insieme in questo articolo.

Anche i cani hanno il loro linguaggio, come tutti gli esseri viventi, e in questo caso il loro linguaggio si esterna appunto nell’abbaiare. Abbaiando il nostro amico a quattro zampe cerca di comunicare con noi o con altri della sua specie, o altri animali, al fine di trasmettere un messaggio.

Siamo noi che dobbiamo diventare bravi a capire quali sono le motivazioni che in un preciso momento lo portano ad abbaiare e come comportarci per farlo calmare. Spesso infatti il cane abbaia forte oppure abbaia ringhiando, in altri casi abbaia senza sosta e allora il suo modo di comunicare può diventare fastidioso non solo per noi ma anche per le persone o per gli animali intorno a noi. In questo articolo ti portiamo alla scoperta dei motivi principali per cui un cane abbaia.

Il cane abbaia? Ecco i 12 motivi principali

Esistono (purtroppo) numerose motivazioni che possono spingere un cane ad abbaiare. Oggi cercheremo di comprendere quali siano le ragioni più comuni, sperando che vi possano essere d’aiuto a risolvere il problema.

#1 Il cane abbaia per attirare l’attenzione

Il motivo più comune per cui un cane abbaia soprattutto se si tratta di un cane da guardia, è cercare di attirare l’attenzione che può essere la tua o di qualche passante. È sicuramente uno stato che si manifesta quando il cane è annoiato e alla ricerca di compagnia, quindi in quel particolare momento si sente solo e ha bisogno di te.

#2 Il cane abbaia per manifestare un disagio

Molti esemplari di cane abbaiano per manifestare un disagio ed esternare con il padrone o con le persone che gli stanno attorno questo stato d’animo. Un disagio può essere dovuto al fatto che può aver fame oppure sete, soprattutto in quelle giornate particolarmente calde dove soffriamo anche noi esseri umani.

#3 Il cane abbaia perché è eccitato o particolarmente felice

Un cane particolarmente contento può manifestare la sua eccitazione abbaiando giocosamente, lo fanno soprattutto i cani che passano molte ore al giorno da soli e al rientro del loro padrone sentono la necessità di manifestare la loro eccitazione. Lo stesso può avvenire con un cane che non ha la possibilità di stare molto tempo all’aperto. Lo stesso accade quando nota che abbiamo il guinzaglio in mano e l’eccitazione lo pervade: sta manifestando la sua gioia mista ad euforia perché finalmente sta uscendo fuori di casa.

#4 Il cane abbaia perché frustato

Anche un cane frustrato abbaia soprattutto quando vorrebbe giocare ma non ne ha la possibilità, oppure quando è impaziente di ricevere il cibo e magari inizia ad abbaiare mentre noi lo stiamo preparando. In altri casi il cane potrebbe iniziare ad abbaiare in presenza o vicinanza di gatti.

#5 Il cane abbaia perché ha paura

Il cane potrebbe iniziare ad abbaiare in una situazione che incute in lui paura, spesso si comportano in questo modo davanti a luoghi nuovi e sconosciuti oppure davanti ad oggetti inanimati o animati che lo spaventano. Anche altri animali di altre specie possono terrorizzarlo, così come rumori molto forti ed improvvisi come i botti di capodanno.


Potrebbe anche interessarti:


#6 Il cane abbaia perché si sta annoiando

Se il cane è solo in casa e non si adatta alla solitudine, manifesta la sua noia e il suo disagio abbaiando. Non essendoci noi in casa non possiamo avvertirlo certamente, ma sicuramente se assume questo comportamento potremmo ricevere qualche lamentela da parte dei vicini, questo perché in queste situazioni il cane tende sempre ad abbaiare a lungo e anche in maniera abbastanza intensa, in attesa che qualcuno possa cogliere il suo segnale.

#7 Il cane abbia per problemi di salute

Ci sono due casi in cui la salute può portare un cane ad abbaiare e sono:

  • Ha disturbi cognitivi
  • È sordo, in questo caso non avverte la sua voce e quindi il suo abbaiare sarà sicuramente forte e molto intenso.

In entrambi questi casi, è necessario consultare quanto prima un medico veterinario per meglio comprendere l’entità del problema.

#8 Il cane abbaia per istinto di protezione o territoriale

Il cane potrebbe abbaiare come risposta alla presenza di estranei nel suo territorio. Questi estranei potrebbero essere sia altri cani, ma anche persone sconosciute mai viste prima. Questo tipo di comportamento viene messo in campo da cani molto territoriali non solo nei confronti del loro territorio, ma anche nei confronti dei loro affetti.

#9 Il cane abbaia per salutare

Ci sono esemplari di cani che per salutare le persone conosciute utilizzano l’unico modo a loro disposizione per comunicare con l’esterno, ovvero abbaiare. Spesso avviene quando incontrano persone che sono abituate a vedere al parco, come i proprietari di altri cani, oppure quando incontrano nostri parenti o amici che sono abituati a frequentare con regolarità. Anche in questo caso è un sinonimo di felicità.

#10 Il cane abbaia per segnalare un pericolo

Il nostro amico a quattro zampe potrebbe iniziare ad abbaiare per avvisare noi o qualcun altro della presenza di un pericolo. È un modo perciò per informare che qualcosa di minaccioso si sta avvicinando.

#11 Il cane abbaia per questioni genetiche

Un altro motivo che può spingere un cane ad abbaiare è la genetica. Ci sono infatti razze di cani che sono maggiormente predisposte ad abbaiare, proprio come i cani di piccola taglia.

#12 Il cane abbaia a causa di parassiti o lesioni

Il cane può anche abbaiare frequentemente perché infastidito da una lesione che gli causa dolore oppure perché ha i parassiti, come zecche e pulci che gli creano disagio.

Come far smettere un cane di abbaiare?

È importante prima di tutto individuare la causa che ha portato il cane ad abbaiare.

Alcuni dei motivi che abbiamo visto, non devono ovviamente destare alcuna preoccupazione, come quando esso è sinonimo di felicita ed eccitazione.

È importante cercare di passare molto tempo di qualità con il nostro amico a quattro zampe per imparare a conoscerlo ma soprattutto per farlo sentire amato.

Imparare a conoscerlo ti permetterà di volta in volta di capire la causa del suo continuo abbaiare perché i cani non abbaiano sempre allo stesso modo e il motivo scatenante può variare in base al momento.

Ci sono ad esempio cani euforici che abbaiano in modo gioioso e con una tonalità alta e vivace, altri invece che al contrario quando si sentono minacciati abbaiano e ringhiano allo stesso tempo.

Tanti modi diversi che devi imparare a conoscere per poterlo aiutare di volta in volta. In alcune situazioni infatti è sufficiente rassicurarlo, e risulta invece inutile il rimprovero, che invece può portare il cane ad agitarsi ancora di più. Se il suo continuo abbaiare diventa ingestibile, il consiglio è quello di rivolgersi ad un addestratore di cani che potrà aiutarti ad educarlo al meglio così da evitare discussioni con i vicini.

Perché il cane abbaia al padrone?


I motivi per cui il cane abbaia possono essere diversi, ma la spiegazione più probabile è che stia cercando di comunicarvi qualcosa. Potrebbe essere che abbia fame o sete, che abbia bisogno di uscire per fare i suoi bisogni o che provi qualche altro tipo di disagio. Se il vostro cane abbaia in modo persistente contro di voi, è importante cercare di capire cosa sta cercando di dirvi, in modo da potervi fornire la soluzione adeguata.

Un’altra possibilità è che il cane sia semplicemente annoiato e desideri un po’ di attenzione. Questo accade spesso quando i cani vengono lasciati soli per lunghi periodi di tempo senza nulla da fare. Se pensate che il problema possa essere questo, provate a fornire al vostro cane un giocattolo da masticare o un osso per tenerlo occupato e assicurarsi che faccia molto esercizio fisico.

Perché il cane abbaia senza motivo?

Se il cane abbaia in modo eccessivo senza un motivo apparente, potrebbe essere il segno di una condizione medica come l’ansia o l’aggressività. In questo caso, è meglio rivolgersi a un veterinario o a un comportamentista per individuare la causa del problema.


Un’altra possibilità è che il cane sia annoiato e desideri un po’ di attenzione. Questo accade spesso in tutte quelle occasioni in cui non si è avuto il tempo necessario per far svagare il cane, portandolo fuori o facendolo giocare. Anche in questo caso trascorrere del tempo di qualità con l’animale può essere la soluzione più veloce al problema.

Perché il cane abbaia quando sente i rumori?


Probabilmente il cane abbaia perché sta cercando di proteggervi da ciò che percepisce come una minaccia.

Si tratta di un comportamento normale per un cane e non c’è bisogno di preoccuparsi, a meno che l’abbaiare non diventi eccessivo.

Se il rumore all’esterno è qualcosa che si verifica regolarmente, come il passaggio di un’auto o di qualcuno che cammina vicino a casa, si può cercare di desensibilizzare il cane esponendolo inizialmente a un volume basso e aumentando gradualmente il volume nel tempo.

Dovreste anche assicurarvi che il cane abbia un posto sicuro in cui ritirarsi, come un angolo in casa o un letto appartato, dove possa sentirsi rilassato e al sicuro. Se l’abbaiare continua nonostante gli sforzi per desensibilizzarlo, potrebbe essere necessario consultare un veterinario o un comportamentista per identificare la causa del problema.

Perché il cane abbaia quando vede altri cani?


È probabile che il cane abbai perché si sente minacciato dall’altro cane. Questa è una reazione normale per una minaccia percepita e non c’è da preoccuparsi, a meno che il comportamento non diventi costante e fastidioso.

Se il cane abbaia in modo aggressivo, potrebbe essere necessario tenerlo al guinzaglio quando è vicino ad altri cani. Si può anche cercare di far socializzare il cane portandolo in un parco o in una spiaggia per cani dove possa interagire con altri cani in un ambiente non pericoloso. Se il problema dovesse persistere, la soluzione rimane la consulenza con un veterinario o un comportamentista animale.

Perché il cane abbaia quando esco di casa?

Il cane potrebbe soffrire di ansia da separazione, una reazione normale alla lontananza dal padrone. Questo problema può essere risolto fornendo al cane un giocattolo o un per tenerlo occupato e assicurandosi che faccia molto esercizio fisico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *