Quanto vivono i cani

Noi umani viviamo molto più a lungo rispetto ai nostri fedeli compagni di vita: i cani. Ecco perché nella vita con un animale domestico occorre sempre essere preparati a dirgli addio, poiché prima o poi quel momento arriverà e dovremo essere in grado di superarlo.

Nonostante il desiderio che il cane rimanga con noi il più a lungo possibile sia insito in coloro che possiedono un cane, sapere quanto sia l’aspettativa di vita di un cane aiuta a prepararsi al meglio a quel triste momento e a gestire nel migliore dei mondi possibili le loro esigenze e i loro bisogni nell’ultima fase della loro vita.

A determinare la longevità dei cani concorrono diversi fattori come la razza, la salute dell’animale o la taglia. Mettendo in relazione tutte queste variabili si può cominciare ad ottenere una risposta all’annosa domanda che affligge tutti i proprietari di cani: quanto vivono i cani? Come posso aiutare il mio cane a vivere più a lungo?


Quanto vive un cane di taglia piccola?

I cani di piccola taglia sono solitamente tra i cani più longevi. L’aspettativa media di vita è tra i 10 e i 15 anni, con alcuni animali che riescono addirittura a raggiungere i 18 anni.

In generale comunque un cane di taglia piccola vive più a lungo di un cane di taglia grande e anche il cane di piccola taglia che vive di meno, raggiunge di solito traguardi quasi imprendibili per un cane di taglia grande.

Ecco perché i cani di piccola taglia sono la scelta migliore per coloro che vogliono un compagno di vita il più a lungo possibile.

Nonostante sia difficile quantificare l’aspettativa di vita per ogni razza, è possibile fare una media, che trovate riassunta nella tabella che segue.

RazzaAspettativa media di vita
Chihuahua15 – 17 anni
Chinese Crested15 – 17 anni
English Toy Spaniel13 – 15 anni
Russell Terrier12 – 14 anni
Yorkshire Terrier12 – 15 anni
Pomerania14 – 16 anni
Manchester Terrier12 – 14 anni
Smooth and Wire Fox Terrier13 – 15 anni
Lakeland Terrier12 – 14 anni

Qual è l’aspettativa di vita di un cane di taglia media?

I cani di taglia media comprendono un buon numero di razze diverse e spaziano dai bulldog francesi, sino ai border collie o agli Australian Shepherd.

L’aspettativa di vita media di un cane di taglia media varia dai 10 ai 13 anni, ma ci sono alcune razze che vivono più a lungo.

Anche nel caso dei cani di taglia media è molto difficile dare una stima della loro aspettativa di vita, ma si possono fare statistiche generali, che troverete riassunte nella tabella che segue.

RazzaAspettativa media di vita
Pastore australiano12 – 15 anni
Shar Pei12 – 14 anni
Cocker Spaniel13 – 15 anni
Barboncino12 – 15 anni
Bulldog10 – 12 anni
Boxer10 – 12 anni
Bulldog francese11 – 13 anni
Chow Chow11 – 13 anni
Puli10 – 15 anni

Quanto vivono i cani di taglia grande?

La durata media della vita di un cane di taglia grande varia dagli 8 ai 12 anni, che è decisamente inferiore rispetto alle taglie di cani che abbiamo appena visto.

Tra i cani di taglia grande possiamo ricordare i pastori tedeschi, i golden retriever, i rottwiler, i doberman, ma anche le taglie giganti come i San Bernardo o i mastini.

I cani di taglia gigante hanno un’aspettativa di vita addirittura inferiore, quantificabile tra gli 8 e i 10 anni. La stima dell’aspettativa di vita di questi cani è riassunta nella tabella che segue.

RazzaAspettativa media di vita
Alano8 – 10 anni
Schnauzer10 – 12 anni
Terranova10 – 12 anni
Rottweiler10 – 12 anni
Pastore anatolico11 – 13 anni
San Bernardo10 – 12 anni
Setter irlandese12 – 14 anni
Deerhound scozzese10 – 12 anni
Akita11 – 15 anni

L’aspettativa di vita generale in base alla razza

Nella tabella che segue riassumiamo invece la generale aspettativa di vita dei cani in base alla razza di apppartenenza.

RazzaAspettativa media di vita in anni
Afghan Hound12
Airedale Terrier11
Akita10
American cocker Spaniel11
Australian Shepherd12
Basset Hound 11
Beagle12
Bearded Collie13
Bernese Mountain Dog8
Bichon Frise12
Border collie13
Boston Terrier 11
Boxer9
Brittany Spaniel13
Bull Terrier 10
Bulldog6
Bullmanstiff8
Cairn Terrier14
Carnical Welsh Corgi13
Cavalier King11
Chow chow9
Collie11
Dachsund13
Dalmata11
Doberman10
English cocker Spaniel12
English Setter12
French Bulldog9
Schnauzer10
Golden Retriever12
Greyhound9
Irish setter12
Jack Russell Terrier14
Labrador12
Maltese12
Pechinese12
Rottweiler9
San Bernardo8
Shi Tzu13
Weimaraner10
Staffordshire Bull Terrier12

La salute come tutela della longevità

Non solo la taglia del cane interviene nel determinarne l’aspettativa di vita, ma anche la genetica gioca un ruolo fondamentale.

Ci sono cani che, purtroppo, sono maggiormente predisposti ad alcune malattie ed è questo il motivo per cui occorre essere consapevoli da subito di quali possano essere le malattie alle quali il cane possa andare incontro.

Quanto vivono i cani

Quando si sceglie un cucciolo, occorre che l’allevatore sia in grado di dare diverse garanzie sulla sua salute e che siano fatti tutti i test sanitari di routine. Altrimenti, per stare tranquilli e fare una scelta consapevole, basta recarsi al canile più vicino a casa a scegliere un trovatello che ha bisogno di una famiglia amorevole in cui stare.


Quali sono le cause più comuni di morte precoce in un cane?

Nel migliore dei mondi possibili, nessun cane dovrebbe morire in tenera età, ma purtroppo capita relativamente spesso che un cane ci lasci prima del dovuto.

La morte precoce di un cane è spesso dovuta a traumi, malattie improvvise, cancro o infezioni che possono manifestarsi all’improvviso nella vita di un animale. La mia povera Hiro ad esempio è stata portata via in tempi abbastanza brevi da un tumore dei linfonodi che era praticamente incurabile.

Il cancro è poi sempre più frequente la causa di morte nei cani di taglia grande o gigante, nonostante i motivi per cui questi cani siano maggiormente affetti da questa malattia rimane sempre un mistero.

Il cane che maggiormente è colpito dal cancro è il golden retriever, che è stato anche al centro di uno studio abbastanza corposo, dove un gruppo di ricercatori hanno cercato di comprendere il perché questa malattia affligga questa razza.

Ad ogni modo alcuni dei sintomi più comuni nei cani affetti da cancro sono:

  • Le ferite faticano a cicatrizzare;
  • Perdita di peso;
  • Inappetenza;
  • Linfonodi ingrossati;
  • Sanguinamento anomalo.

Un’altra causa frequente di morte precoce sono invece i traumi, che possono essere causati da motivi diversi, come indicenti d’auto o combattimenti fra cani.

Stranamente i cani di piccola taglia hanno un incidenza di questo tipo di incidenti maggiore rispetto ai cani di taglia grande.

Per aiutare a prevenire simili situazioni, uno degli aiuti maggiori è quello di tenere il cane al guinzaglio quando si esce da casa.

Infine, i cani possono morire precocemente a causa di malattie infettive, anche se la portata di simili fenomeni si è molto attenuata con il diffondersi dei vaccini. Ecco perché vaccinare il cane rimane un passo importante per tutelare la sua salute, limitando di fatto il rischio che il cane contragga una malattia infettiva letale.


L’obesità come ostacolo alla longevità del cane

Sono circa il 34% dei cani negli Stati Uniti ad essere obesi o in sovrappeso. Questo fatto è abbastanza eclatante, anche perché gli studi dimostrano che un cane obeso vive circa 2 anni in meno di un cane in salute.

L’obesità è fonte di stress per l’apparato muscolo-scheletrico del cane, il quale può, a lungo andare, contrarre malattie o deformazioni, come problemi allo scheletro, ma anche diabete o pancreatite.

L’obesità è causa anche di problemi respiratori e disfunzioni delle vie aeree.

Mantenere il tuo cane in peso forma, sano e lontano dal sovrappeso, è il primo passo per assicurargli un futuro in salute e una prospettiva di vita più lunga.


A quanti anni di un uomo corrisponde un anno di un cane?

EtàMeno di 9 kgTra 9 e 22 kgTra 22 e 40 kgPiù di 40 kg
115151515
221212121
325262728
429313335
533363942
637414549
741465156
845515763
949566370
1053616984
1157667591
1261718198
13657687105
14698193112
15738699119
167791105126
178196111
1885101117
1989106123
2093111

Potrebbe anche interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *