perché i gatti si rotolano per terra

Da cosa dipende questa bizzarra attività?

E’ noto a tutti coloro che hanno avuto la fortuna di avere accanto un gatto, che spesso quest’ultimo si rotola per terra, che sia un terreno, prato, pavimento o addirittura nella lettiera (quest’ultima opzione è la meno carina) !

Ma da cosa dipende questo buffo atteggiamento? Perché i gatti si rotolano a terra?

Questo comportamento è solitamente tipico dei cani, che tendono a rotolarsi sugli odori che sentono all’aria aperta.

E’ una sorta di istinto primordiale da cacciatore, che lo spinge a spalmarsi addosso l’odore della preda, per mimetizzarsi nell’ambiente a livello olfattivo per non far percepire il suo odore dalla povera preda appunto.

Solitamente il fenomeno accade in quei cani con un forte istinto predatorio che, sentendo solitamente all’aperto un odore di una possibile preda, tendono a rotolarsi nell’erba, terra o anche ahimè, nelle feci, in modo da coprire il proprio odore e passare quindi olfattivamente inosservato da qualsiasi altro animale nei paraggi.

Ma possiamo considerare valido il medesimo ragionamento anche nei gatti? Quale significato è possibile attribuire ad un simile comportamento che si verifichi in un gatto d’appartamento?


Perché i gatti si rotolano a terra? Le spiegazioni

Vediamo intanto quali sono le principali risposte a questo atteggiamento nel mondo veterinario.

Le opzioni più avvallate sono tre:

  1. Il gatto ama rotolarsi per terra perché gli piace grattarsi e ciò lo aiuta a togliersi il sottopelo che altrimenti finirebbe nello stomaco con conseguente fastidio.
  2. Il gatto ama rotolarsi per terra per marcare con il suo odore uno spazio condiviso (o meno) da altri gatti, e comunicare la sua presenza.
  3. Il gatto ama rotolarsi per mimetizzare il proprio odore (proprio come i cani) per un istinto predatorio.

Ma vediamo ora passo per passo le singole ipotesi.


#1 Il gatto si rotola a terra per grattarsi ed eliminare il sottopelo

Questa ipotesi è forse la più scontata delle 3, ma a mio personale parere è quella meno scientifica.

Negli anni in cui ho avuto il piacere di condividere il mio tempo con dei gatti ho potuto vedere che spesso i motivi per cui i gatti hanno questo comportamento non si lega al mero divertimento o per togliersi il sottopelo.

perché i gatti si rotolano per terra

Ma ci sono sostenitori dell’esatto contrario, ossia, che come altri animali selvatici i gatti adorano grattarsi la schiena sugli alberi, cespugli o arbusti.

Lo stesso vale per il gatto domestico, che adora grattarsi dappertutto la schiena sulla terra e anche, purtroppo, sulla sabbiolina o ghiaia delle lettiere, che fanno un effetto scrub meglio del pavimento.

In questo modo il gatto riesce a grattare più a fondo nel pelo, eliminando i peletti del sottopelo per lui più difficili da raggiungere.

Quel pelo che cosi viene rimosso, verrebbe altrimenti leccato via dal gatto ed ingerito, creando vari disturbi di stomaco.


#2 Il gatto si rotola per terra per marcare il territorio col suo odore

Questa per me è l’ipotesi più plausibile. Il gatto infatti ha vari modi per comunicare la sua presenza.

Un modo alquanto fastidioso per chi ha in casa un gatto è sicuramente la marcatura del territorio tramite urina maleodorante, tipica nei gatti maschi.

Se dovesse capitarvi questa spiacevole situazione, è il caso di correre subito dal veterinario.

L’urina da marcatura è effettivamente molto forte e maleodorante, ma ci sono diverse soluzioni che potreste intraprendere, che magari vedremo più nel dettaglio in un prossimo articolo.

Un altro modo più leggero che il gatto potrebbe utilizzare per comunicare la propria presenza è lasciare il proprio odore in posti particolari, strusciando il proprio pelo e rilasciando in questo modo i feromoni.

Cosa sono i feromoni?

I feromoni sono sostanze biochimiche prodotte dalle ghiandole di alcuni animali che hanno caratteristica di inviare segnali da un individuo ad un altro della stessa specie.

Possono essere messaggi pacifici, sessuali ad esempio, oppure messaggi di territorialità.

Come molti di voi sapranno in commercio ci sono dei prodotti che imitano i feromoni materni da inserire nella presa della corrente per aiutare i gatti con alcuni problemi comportamentali, quali ansia, aggressività, eccessiva territorialità. La marca più conosciuta nel settore è la Feliway.

Io ero molto scettica su questo prodotto ma mi sono dovuta ricredere. Decisi di comprarlo per il mio Tigro, molto territoriale che non riusciva ad accettare l’arrivo della nuova gatta Bianca. Miagolava ed era visibilmente aggressivo e stressato.

Una volontaria esperta in gatti mi ha consigliato questo prodotto e alla fine abbiamo deciso di acquistarlo su Amazon. Per comodità, se siete curiosi, vi lascio il link al prodotto sullo store.

FELIWAY D89440L Friends - Confezione Risparmio da 3 x 30 Giorni, 144...
  • Aiuta a ridurre conflitti e tensioni tra gatti che vivono insieme.
  • Scientificamente provato.
  • Aiuto non farmacologico per una maggiore armonia nella famiglia di più gatti.
  • Inodore e sicuro da usare: un evaporatore è sufficiente per una superficie fino a 70 m².
  • Progettato e raccomandato dai veterinari.

Devo dire che dopo una decina di giorni Tigro è diventato più docile e piano piano ha cambiato atteggiamento nei confronti della povera gattina Bianca che veniva vessata dai suoi continui attacchi.

Magari, anche di questo episodio potremmo parlarne in un altro articolo in futuro.

Comunque sia, strofinando il loro pelo sul pavimento, lettiera o terreno, i gatti non fanno altro che lasciare dei messaggi della loro presenza ad altri eventuali gatti.

E’ proprio un modo per dire: “ehi, ci sono io! Questo territorio è di mia proprietà.”

Tornando ai miei due gatti ad esempio, Bianca, quella arrivata dopo Tigro, che veniva vessata da quest’ultimo nelle prime settimane, spesso si rotolava, ahimè nella lettiera di Tigro, per lasciare il suo odore almeno in un punto, strategico, e cercando quindi di imporsi nel territorio.

Fortunatamente, dopo un mesetto di pazienza, bagnetti e feromoni, ha smesso di farlo e oggi i due gattoni di casa convivono in maniera abbastanza pacifica.


#3 Il gatto si rotola per terra per istinto predatorio

Anche questa ipotesi per me può avere una grande validità.

Pensiamo ai grandi felini, come tigri, leoni o leopardi.

In natura prima della grande caccia loro sono soliti rotolarsi nella sabbia per nascondere il proprio odore alle prede e risultare quasi “invisibili”, in modo da avvicinarsi il più possibile ai grandi branchi di erbivori prima di attaccare la preda prescelta.

I gatti domestici sono comunque dei felini con tutta una storia ancestrale di cacciatori e sicuramente l’imprinting rimane per sempre in loro, proprio per garantirgli la sopravvivenza in caso di abbandono o ritorno in natura.

Strofinandosi per terra quindi nascondono il loro odore prima di avventurarsi nella caccia.


Conclusioni

Dal punto di vista scientifico queste ultime due spiegazioni sembrano sicuramente le più plausibili e fondate.

Probabilmente entrambe le risposte, a modo loro, rappresentano la giusta risposta alla domanda iniziale che ci siamo posti.

Speriamo in questo modo di aver saziato la vostra curiosità!


Potrebbe anche interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *